SedeSantaTeresa1.jpgSedeSantaTeresa3.jpgSedeSantaTeresa4.jpgSedeSantaTeresa2.jpg

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE MEDIAPORTO

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO PER NUOVI SERVIZI DI CONSULENZA ALLO SVILUPPO DEL MEDIAPORTO DI BRINDISI

L’AMMINISTRATORE UNICO

PREMESSO che Santa Teresa S.p.A., società in house providing della Provincia di Brindisi, con sede in Brindisi, ha sottoscritto con l’Ente Provincia di Brindisi una Convenzione per la gestione del servizio di “Supporto tecnico-amministrativo al Progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CinelabKids, Hub della Creatività nonché per l’attuazione diretta della gestione dei servizi di animazione culturale e di storytelling”.

 RENDE NOTO

 che per l’espletamento delle attività previste in Convenzione Santa Teresa S.p.A. intende attivare una procedura di selezione per il conferimento di un incarico ai sensi dell’art. 2222 del codice civile  di “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” per il coordinamento di nuovi servizi di animazione culturale in relazione al progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CineLabKids, Hub della Creatività, in conformità a quanto previsto dalla normativa comunitaria, nazionale ed interna vigente in materia.

1.Oggetto della procedura

1. Il/la professionista dovrà svolgere le seguenti attività:

• supportare Santa Teresa S.p.A., in persona del legale rappresentante pro tempore, per l’avvio del servizio di supporto tecnico-amministrativo e dei servizi e tecnologie previsti per gli spazi realizzati attraverso i progetti di lavori inseriti nel Mediaporto di Brindisi;

• comporre, su indirizzo di Santa Teresa S.p.A., un programma di rilievo e risonanza provinciale e regionale in ambito artistico, culturale e sociale, finalizzato alla promozione della innovazione culturale a partire da una serie di nuovi contenuti che utilizzeranno le tecnologie e gli spazi inseriti nel Mediaporto di Brindisi;

• progettare iniziative o valorizzare iniziative già in essere di educazione e comunicazione che favoriscano la conoscenza di nuovi contenuti di narrazione anche con linguaggi audiovisivi e multimediali, attraverso un progetto culturale di contrasto della povertà educativa e di intervento attivo e specifico rispetto al contesto ambientale;

• definire azioni congiunte nei settori della formazione dei formatori (docenti delle scuole ed animatori sociali);

• definire nuovi servizi culturali e formativi a carattere laboratoriale per la formazione di nuove competenze sui mestieri del cinema e della creatività, anche in forma di stage;

• realizzazione di eventi cinematografici dedicati ai ragazzi in collaborazione con altri festival ed enti;

• animazione dello spazio di coworking realizzato presso il Mediaporto di Brindisi, attraverso l’organizzazione delle attività di animazione di incontri con le associazioni ed enti del partenariato di progetto, degli incontri con gli studenti ed i docenti per l’orientamento alle professioni creative e dei calendari per attività di coworking;

• elaborare i budget di ogni evento e progetto che preveda un intervento finanziario.

2. Il “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” dovrà specificamente valorizzare:

• interdisciplinarità e contaminazione, promuovendo azioni incentrate sulla valorizzazione del patrimonio culturale anche attraverso linguaggi audiovisi e multimediali,  servizi di animazione culturale, cittadinanza attiva e innovazione socioculturale;

• sostenibilità dei progetti, con attenzione a qualità, originalità e innovazione dei prodotti e dei format culturali nonché a tutti gli aspetti legati all’inclusione e all’accessibilità culturale.

2.Durata e modalità di conferimento dell’incarico

1. L’incarico di “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” per il coordinamento di nuovi servizi di animazione culturale in relazione al progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CineLabKids, Hub della Creatività, verrà conferito dall’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A., mediante la stipula di apposito contratto di consulenza al vincitore della procedura di selezione attivata ai sensi e per gli effetti del presente Avviso pubblico di Selezione e avrà la durata di due anni prorogabili per ulteriori due anni.

2. Il “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” presterà la propria opera senza essere soggetto ad alcun vincolo di subordinazione nei confronti del committente e organizzerà autonomamente le attività, nel rispetto delle modalità di coordinamento stabilite di concerto con l’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A.

 3. Requisiti

1. Possono partecipare alla procedura di selezione oggetto del presente Avviso i soggetti in possesso, a pena di esclusione dalla predetta procedura, dei seguenti requisiti:

a) requisiti di carattere generale:

• cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;

• godimento dei diritti civili e politici;

• non aver riportato condanne penali e non avere carichi pendenti;

• non essere stato interdetto dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;

• inesistenza di divieti, ai sensi della normativa vigente, a stipulare contratti con la Pubblica Amministrazione;

• diploma di istruzione di secondo grado;

b) requisiti di carattere professionale:

• almeno 5 anni di comprovata esperienza e responsabilità, nel campo dell’organizzazione di progetti ed eventi complessi e articolati nel settore culturale e creativo di caratura. I requisiti di partecipazione richiesti saranno accertati sulla base delle dichiarazioni rese nella Domanda - redatta secondo lo schema di cui all’Allegato A al presente Avviso, mediante dichiarazione sostitutiva in conformità delle norme di cui al Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, numero 445, e successive modifiche ed integrazioni.

• capacità di gestire le molteplici relazioni con portatori di interesse pubblici e privati, reti culturali e creative, media; di concepire e gestire la programmazione ordinaria e straordinaria in stretta connessione con le indicazioni dell’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A.;

• comprovata esperienza e livello di responsabilità nello sviluppo, produzione e gestione di progetti culturali;

• comprovata esperienza sia nell’organizzazione che nell’attiva partecipazione a Eventi culturali e Festival;

• comprovata esperienza in iniziative nell’ambito dell’animazione socio culturale e partecipazione;

•  qualità dei programmi, progetti ed eventi gestiti o prodotti;

•  comprovata competenza ed esperienza nel gestire reti ed eventi;

•  comprovata competenza di programmazione di attività, elaborazione e gestione di budget di produzione e monitoraggio dei tempi;

•  ottima conoscenza dell’italiano e di almeno una lingua straniera;

•  capacità di lavorare creativamente in team e capacità comunicative;

• capacità di leadership rispetto alle funzioni e alle professionalità coinvolte nel progetto;

• conoscenza degli strumenti digitali – incluse le piattaforme web ed i social media e capacità di utilizzarli al meglio ai fini di animazione culturale e di gestione progetti.

2. Non possono partecipare alla procedura oggetto del presente Avviso pubblico di Selezione coloro che:

a) si trovino nelle situazioni di incompatibilità previste dalla legge o in conflitto di interessi, di qualsiasi natura, sia potenziali che attuali, con riferimento all’oggetto dell’incarico;

b) abbiano rapporti di coniugio, di convivenza, di parentela entro il quarto grado ovvero di affinità entro il secondo grado con dipendenti di Santa Teresa S.p.A., con gli Organi di Indirizzo Politico-Amministrativo e/o con gli Organi Gestionali dell’Ente Provincia di Brindisi.

3.I requisiti prescritti devono essere posseduti entro la data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di partecipazione. Santa Teresa S.p.A. si riserva di effettuare controlli, nel rispetto della normativa vigente, sulla veridicità delle dichiarazioni rese e delle informazioni contenute nel curriculum vitae, e sull’effettivo possesso dei requisiti richiesti.

 4. Compenso

1. Il compenso da corrispondere al titolare dell’incarico è quantificato in un importo onnicomprensivo annuo lordo pari ad € 20.000,00 (Euroventimila/00), tenuto conto dell’impegno richiesto dall’incarico di “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” per il coordinamento di nuovi servizi di animazione culturale in relazione al progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CineLabKids, Hub della Creatività.

Il pagamento verrà corrisposto con cadenza trimestrale previa presentazione di regolare fattura e relazione sull’attività svolta. Le spese per viaggi e/o trasferte eventualmente necessari per lo svolgimento dell’incarico si intendono inclusi nel compenso professionale.

5. Termini e modalità di presentazione della candidatura

1. Ai fini della presentazione della domanda di partecipazione alla procedura oggetto del presente Avviso pubblico per la Selezione, i/le candidati/e dovranno utilizzare il modulo all’uopo predisposto da Santa Teresa S.p.A., denominato “Domanda di partecipazione alla selezione pubblica per il conferimento dell’incarico di “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” per il coordinamento di nuovi servizi di animazione culturale in relazione al progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CineLabKids, Hub della Creatività”, che si allega al presente Avviso per formarne parte integrante (Allegato A) che dovrà essere debitamente compilato, in ogni sua parte, a pena di esclusione dalla procedura.

2. La domanda di partecipazione alla procedura deve essere sottoscritta dal/la candidato/a con firma digitale, nel caso in cui ne risulti titolare, oppure, in alternativa, con firma autografa.

3. La mancata apposizione della firma in calce alla domanda costituisce irregolarità non sanabile e comporta l’automatica esclusione dalla procedura di selezione.

4. Alla domanda di partecipazione alla procedura di selezione i/le candidati/e dovranno allegare, a pena di esclusione dalla procedura:

a) la copia di un documento di riconoscimento in corso di validità legale;

b) il curriculum vitae et studiorum, che deve essere redatto dal candidato utilizzando il formato “Europass” o, comunque, un formato che abbia impostazione e contenuti analoghi, fermo restando che, in calce al predetto curriculum, dovrà essere riportata la seguente dichiarazione: “Le informazioni contenute nel presente curriculum vitae et studiorum sono rese sotto la personale responsabilità del sottoscritto, ai sensi degli articoli 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, numero 445, e successive modifiche ed integrazioni, consapevole della responsabilità penale prevista dall'articolo 76 del medesimo Decreto per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci”;

c) lettera di presentazione progettuale del/della candidato/a, di massimo 5 cartelle, in cui siano illustrate le ragioni della propria candidatura; in tale lettera di presentazione il/la candidato/a deve anche illustrare le proprie esperienze e competenze professionali e i rapporti con le istituzioni culturali, artistiche, reti che potranno contribuire alla realizzazione del programma circa nuovi servizi di animazione culturale Mediaporto di Brindisi di cui alla Convenzione tra la Provincia di Brindisi e Santa Teresa S.p.A.

5. Alla domanda di partecipazione alla procedura di selezione il/la candidato/a potrà allegare un qualsiasi altro documento che ritenga utile ai fini della propria valutazione.

6. I/le candidati/e sono tenuti a presentare la domanda di partecipazione alla procedura di selezione oggetto del presente Avviso, unitamente alla documentazione ad essa allegata, entro e non oltre le ore 12.00 del 31 ottobre 2023, a mezzo di posta elettronica certificata, con unico invio all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e indicando nell’oggetto il seguente testo: “Domanda di partecipazione alla selezione pubblica per il conferimento di un incarico di “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” per il coordinamento di nuovi servizi di animazione culturale in relazione al progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CineLabKids, Hub della Creatività”.

7. Ai fini della verifica del rispetto del termine di scadenza fissato nel comma 6 del presente articolo, faranno fede la data e l’ora in cui il messaggio di posta elettronica certificata, con la domanda di partecipazione alla procedura di selezione e la documentazione ad essa allegata, viene registrato nella casella di destinazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., come risulta, peraltro, dalla ricevuta di consegna del certificatore.

8. Nella domanda di partecipazione alla procedura di selezione i/le candidati/e dovranno indicare oltre all’indirizzo di posta elettronica certificata, utilizzato per la trasmissione della predetta domanda, anche un indirizzo di posta elettronica ordinaria, che potrà essere utilizzato, in alternativa, per l’invio di tutte le comunicazioni che riguardano l’espletamento della procedura di selezione.

9. Santa Teresa S.p.A. non assume alcuna responsabilità:

a) nei casi di mancato recapito di comunicazioni imputabili ad omessa o tardiva segnalazione da parte dei/delle candidati/e di variazioni degli indirizzi indicati nella domanda, con riferimento sia all’indirizzo di posta elettronica certificata che all’indirizzo di posta elettronica ordinaria;

b) nei casi di eventuali disguidi o ritardi comunque imputabili a fatti di terzi, a casi fortuiti o a casi di forza maggiore.

6. Modalità di espletamento della procedura di selezione

1. La Commissione Esaminatrice dei/delle candidati/e che hanno presentato domanda di partecipazione alla procedura di selezione oggetto del presente Avviso, nominata con le modalità previste dal successivo articolo 8, procederà all’esame delle domande presentate e verificherà che gli stessi siano in possesso dei predetti requisiti.

  7. Cause di esclusione dalla procedura di selezione

1. Verranno automaticamente escluse dalla procedura di selezione oggetto del presente Avviso:

a) le domande prive di firma digitale o di firma autografa;

b) le domande trasmesse oltre il termine perentorio di scadenza stabilito dal comma 6 del precedente articolo 5;

c) le domande presentate dai candidati che sono privi dei requisiti richiesti dal comma 1 del precedente articolo 3;

d) le domande che sono prive o carenti delle dichiarazioni, delle informazioni e/o dei documenti richiesti, a pena di esclusione, dal precedente articolo 5;

e) le domande presentate dai candidati che si trovino in una delle situazioni indicate nel comma 2 del precedente articolo 3.

 8. Nomina della Commissione Esaminatrice e valutazione delle candidature

1. La Commissione Esaminatrice è nominata, con Determina dell’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A. ed è composta da un Dirigente Amministrativo, designato dal dipartimento Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del Territorio della Regione Puglia e da quattro componenti, di cui due designati dalla Società Santa Teresa S.p.A. ed uno dei quali svolgerà esclusivamente le funzioni di Segretario.

2. Il Direttore della Struttura di Progetto Cooperazione Territoriale Europea e Poli Biblio- museali  della Regione Puglia, svolgerà le funzioni di Presidente della Commissione esaminatrice.

3. Nella riunione preliminare, la Commissione Esaminatrice individuerà e definirà:

a) i criteri di valutazione della esperienza e responsabilità maturata nel campo dell’organizzazione di progetti ed eventi nel settore culturale;

b) i criteri di valutazione del colloquio.

4. La Commissione Esaminatrice disporrà per la valutazione dei/delle candidati/e di un punteggio massimo di 100 punti, articolati nei criteri di cui al comma 7 del presente articolo.

5. La Commissione Esaminatrice procederà alla valutazione, in seduta riservata, delle domande e dei curricula presentati, all’attribuzione dei punteggi e alla formazione della graduatoria. Verranno valutati esclusivamente i titoli attinenti alla tematica oggetto della prestazione professionale richiesta dal presente avviso.

6. La Commissione Esaminatrice, sulla base delle proprie esigenze organizzative, potrà lavorare anche in modalità “teleconferenza”.

7. La selezione sarà effettuata sulla base del curriculum vitae, della lettera di presentazione, e di un colloquio. La valutazione delle candidature ammissibili si articolerà in due fasi:

a)  Valutazione dei curriculum vitae e della lettera di presentazione progettuale. Per questa fase, la Commissione Esaminatrice dispone di un punteggio massimo di 70 punti per ciascun candidato/a. Soltanto i/le candidati/e che, all’esito della valutazione del curriculum avranno conseguito un punteggio complessivo pari o superiore a 55 punti saranno ammessi al colloquio. Le esperienze e le competenze professionali (incluse quelle dei 5 anni richieste come requisito di partecipazione) saranno valutate attribuendo a ciascuno/a dei/delle candidati/e i punteggi secondo lo schema sotto riportato:

  • punti da 0 a 15: sarà valutato il titolo di studio;
  • punti da 0 a 50: sarà valutata specifica esperienza professionale documentata nell’ambito produzione e gestione di progetti culturali, alla elaborazione e gestione di budget di produzione e monitoraggio dei tempi, comprovata esperienza nel coinvolgimento attivo delle comunità e degli artisti locali, esperienza di facilitazione di processi di co-creazione e coinvolgimento dei cittadini nonché specifica esperienza nella gestione delle reti culturali;
  • punti da 0 a 5: saranno valutati pubblicazioni, articoli, e/o altri riconoscimenti in materie attinenti alla produzione e gestione di progetti culturali, alla elaborazione e gestione di budget di produzione e monitoraggio dei tempi;

b)  Valutazione sulla base del colloquio. Per questa fase, la Commissione Esaminatrice dispone di un punteggio complessivo di massimo 30 punti per ciascun/a candidato/a. I colloqui si svolgeranno a Brindisi, presso la Sede della Biblioteca Regionale. La mancata presentazione al colloquio vale come rinuncia alla selezione.

8. La Società invierà ai/alle candidati/e, mediante messaggio trasmesso all’indirizzo di posta elettronica certificata o all’indirizzo di posta elettronica ordinaria da essi indicato, una comunicazione con la data, l’ora, le modalità e le istruzioni per lo svolgimento del colloquio.

9. La Commissione Esaminatrice, dopo la valutazione dell’esperienza maturata dai/dalle candidati/e, dei titoli da essi/e prodotti e del colloquio, redigerà un verbale con la graduatoria finale di merito dei/delle candidati/e ritenuti idonei.

10. Il Segretario della Commissione Esaminatrice trasmetterà all’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A. per gli adempimenti conseguenti, tutti gli atti della procedura di selezione, unitamente ad una nota di accompagnamento, nella quale dovrà, peraltro, dichiarare di avere accertato la regolarità formale e sostanziale degli stessi.

9. Responsabile del Procedimento

1. Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 6 della legge 7.8.90, n. 241, si informa che il Responsabile del procedimento relativo alla selezione in oggetto è il Direttore del Personale di Santa Teresa S.p.A., Sig. Francesco Petriello.

 10. Stipula del contratto

1. Al termine della procedura di selezione, una volta ricevuti i relativi atti, secondo le modalità definite dall’articolo 8, comma 10 del presente Avviso, il Direttore Amministrativo e per gli Affari Generali di Santa Teresa S.p.A. predisporrà:

a) apposito provvedimento, a firma dell’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A., per la formale approvazione degli atti della predetta procedura;

b) apposito contratto per il conferimento dell’incarico di consulenza ai sensi dell’articolo 2222 del codice civile di  “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” per il coordinamento di nuovi servizi di animazione culturale in relazione al progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CineLabKids, Hub della Creatività, che verrà sottoscritto dall’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A. e dal vincitore della procedura di selezione.

2. L’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A. può recedere dal contratto, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 2237, comma 1, del Codice Civile, prima della sua scadenza.

3. Anche il titolare dell’incarico di “Consulente allo sviluppo del Mediaporto di Brindisi” per il coordinamento di nuovi servizi di animazione culturale in relazione al progetto MEDIAPORTO DI BRINDISI – Biblioteca di Comunità, Mediateca, CineLabKids, Hub della Creatività può recedere dal contratto, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 2237, comma 2, del Codice Civile, prima della sua scadenza, con un termine di preavviso indicato nel contratto stesso (pari a 60 giorni).

4. In caso di cessazione dell’incarico prima della naturale scadenza del contratto, per decadenza, recesso o qualsiasi altra causa, l’Amministratore Unico di Santa Teresa S.p.A. si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di procedere allo scorrimento della graduatoria finale di merito dei/delle candidati/e ritenuti idonei, conferendo un nuovo incarico, nel rispetto di condizioni, termini e modalità previsti dal presente Avviso di Selezione.

5. Santa Teresa S.p.A. si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di modificare e/o prorogare e/o sospendere e/o revocare il presente avviso e/o non dare seguito alla stipula di alcun contratto di consulenza  in esito alla procedura, senza che per i candidati insorga alcuna pretesa e/o diritto.

 11. Trattamento dei dati personali

1. Il Titolare del trattamento è Santa Teresa S.p.A.

2. La presentazione della domanda di partecipazione alla procedura di selezione comporta il trattamento dei dati personali ai fini della gestione della procedura medesima, nel rispetto del “Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE” e del Decreto legislativo 30 giugno 2003, numero 196, come modificato dal Decreto legislativo 10 agosto 2018, numero 101.

3. I dati personali oggetto del trattamento verranno utilizzati esclusivamente per il perseguimento delle finalità istituzionali; in particolare, i dati saranno trattati per finalità connesse e strumentali allo svolgimento della procedura e per la formazione di eventuali ulteriori atti alla stessa connessi, anche con l’uso di procedure informatizzate, nei modi e limiti necessari per perseguire tali finalità.

4. La base giuridica del trattamento è da rinvenirsi nell’articolo 6, paragrafo 1, lett. c) ed e), nell’articolo 9, paragrafo 2, lett. b), del Regolamento e negli articoli 2-sexies, comma 2, lettera dd) e 2-octies, comma 3, lett. a), del Decreto legislativo 30 giugno 2003, numero 196.

5. Il conferimento di tali dati è obbligatorio anche ai fini dell’accertamento del possesso dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dalla procedura.

6. I dati forniti sono raccolti Santa Teresa S.p.A. e presso gli uffici ove si svolgerà la procedura di selezione per le finalità di gestione della procedura stessa e vengono trattati dalle persone autorizzate e preposte alla procedura di selezione.

7. Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui agli articoli 15 e seguenti del citato Regolamento (UE) 2016/679, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica e la limitazione del trattamento, rivolgendo le richieste a Santa Teresa S.p.A. – Via Ettore Ciciriello s.n. 72100 Brindisi.

8. Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento (UE) 2016/679 hanno il diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali, come previsto dall’articolo 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie, ai sensi dell’articolo 79 del Regolamento.

9. Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è contattabile al seguente indirizzo:  Santa Teresa S.p.A. - Responsabile della protezione dei dati personali, Via Ettore Ciciriello s.n. 72100 Brindisi, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Del presente Avviso pubblico sarà data pubblicità sul sito internet di Santa Teresa S.p.A.  www.santateresaspa.it , sul sito internet della Provincia di Brindisi www.provincia.brindisi.it e sul sito della Regione Puglia www.regione.puglia.it

 Brindisi, 4 ottobre 2023 

 Santa Teresa S.p.A.

L’Amministratore Unico

On. Avv. Giovanni Luca  Aresta

(Firma autografa, sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2,d.lgs. n. 39/1993

 

 Avviso Pubblico Mediaporto.pdf

 Domanda di partecipazione.pdf

 


 

 

Bando di Selezione - Sede Canosa di Puglia.

Pubblicazione esito procedura concorsuale

Selezione comparativa pubblica per titoli e colloquio  per  l’assunzione presso la Biblioteca di Canosa di Puglia di n. 1 unità “Aiuto Bibliotecario” tempo determinato part-time 30 ore sett.li

N.O.

Nominativo

Punti Titoli

Punti Colloquio

Totale

1

Scarciello Giuseppe

15,5

44

59,5

2

Stellacci Sara Maria

17

35

52

 

Brindisi, lì 25 agosto 2023

Santa Teresa S.p.A.

 


 

Notizie e Aggiornamenti del 10/08/2023

 

 "Attività di Santa Teresa SpA - Liberazione Falchi Grillai a Francavilla Fontana"

 

ESTRATTO DA IL7 MAGAZINE DEL 10/08/2023

 

 


 

Joomla templates by a4joomla